PREPARAZIONE RAME E STESURA SOLDER MASK

I circuiti, imballati dopo l’AOI presso lo stabilimento di Genova, vengono trasferiti presso lo stabilimento di Modena con un corriere interno, il quale impiega non più di 3 ore.
Cistelaier S.p.A., dopo una preparazione del rame tramite pomiciatura, applica il solder mask con un sistema di velatura con forno trasportatore di precottura "no contact”: anche il caricatore e lo scaricatore per circuiti trattati utilizzano il sistema "no contact” con scarico su carrelli a "rack prespaziati”.
Se vengono richiesti solder mask colorati, flessibili o operazioni come la tappatura e/o la tendinatura dei fori, vengono usati impianti di stesura serigrafici sia orizzontali che verticali come la Circuit Automation DP1500: si tratta di un sistema Vertical Screen con applicazione di solder mask simultanea su entrambe i lati (possono essere utilizzati anche due inchiostri diversi). Attraverso questo sistema Cistelaier S.p.A. è in grado di applicare tutti i tipi di solder mask, in modo che vari solder mask colorati e flessibili possano essere utilizzati con svariate opzioni.

Inchiostri per Solder Mask Fotografici

Elenco dei solder mask omologati per la stesura mediante velatura:
  • Taiyo PSR4000 CC100SGHF - Verde lucido;
  • Coates XV501 T4 Imagecure - Verde lucido;

Elenco dei solder mask omologati per l'applicazione serigrafica:
  • Taiyo PSR9000 FXT - Verde e ambra, tutti in versione lucida;
  • Taiyo PSR4000 GP01EU - Verde, rosso, nero, blu e bianco, tutti in versione lucida (verde anche semilucido);
  • Coates XV501 ImageSmart - Verde semi lucido.
Altre applicazioni serigrafiche

All’interno di un reparto dedicato, Cistelaier S.p.A. è in grado di applicare differenti inchiostri per la stampa serigrafica:
  • Taiyo S200 e Coates XV83: serigrafia componenti in vari colori;
  • Tamura e Electra: inchiostri a base grafite o resistivi;
  • Peters SD2955: Spellicolabile per saldatura in lead free.

Possono essere applicate anche diverse tecniche di chiusura dei fori come tenting e plugging preferibilmente con un inchiostro fotografico ad alto contenuto solido: Peters VF2469DG.

Applicazioni speciali:

Cistelaier S.p.A. utilizza inoltre uno speciale inchiostro "plating resist”, Taiyo Imagefiner Ter20, con alta risoluzione fotografica (30 µm), per la realizzazione di finiture chimiche/eletrolitiche selettive.

Sistema di Esposizione nello stabilimento di Modena

Nello stabilimento di Modena, Cistelaier S.p.A. ha optato per un’estrema flessibilità del ciclo produttivo, installando diversi sistemi di esposizione al fine di soddisfare le esigenze tecniche e di consegna di ogni singolo Cliente:
  • Bacher FAPS600: sistema di esposizione automatica, con due telecamere per gli allineamenti dell’immagine;
  • 2 Cedal Expo III - Printer: Sistema di esposizione manuale;
  • Deva Expo70/80: Sistema di esposizione manuale per il pannello fino a 1mt;
  • CBT: esposizione semi automatica, in grado di allineare automaticamente la pellicola di stampa con estrema precisione, selezionando in anticipo i pannelli lavorabili.