TEST ELETTRICO


Al termine dell’intero processo produttivo di Cistelaier S.p.A., ogni singola scheda del lotto viene testata elettricamente, per poter quindi inviare al cliente unicamente le unità funzionanti al 100%.
Per il test elettrico dei prototipi, Cistelaier S.p.A. si serve di macchine che si basano sulla tecnologia "flying probe”, che consente un attrezzaggio relativamente rapido e permette di testare circuiti con doppio SMD con interasse inferiore a 50 mils.


Cistelaier S.p.A. utilizza 7 differenti tester "flying probe”:
  • 1 Mania Speedy
    2 sonde per lato
  • 1 Mania Speedy XL
    pannello testabile sopra ai 950 mm
  • 1 Mania Pegasus
    2 sonde per lato
  • 1 ATG A5 Last Generation
    4 sonde per lato
    passo testabile sino a 4 mils ed opzione "soft touch”
  • 2 ATG A3
    4 sonde per lato.
  • 1 Seica LS24
    2 sonde per lato.
  • Con carico/scarico automatico per capacità di produzione di massa 7 giorni su 7.


Macchina a letto d’aghi

Cistelaier S.p.A. utilizza inoltre due differenti macchine a letto d’aghi con capacità a doppia densità.